Ultima modifica: 8 Gennaio 2021

PROGETTO SPORTELLO D’ASCOLTO PSICO-PEDAGOGICO

La Scuola, insieme alla famiglia, ha la responsabilità di prendere in carico bambini e ragazzi per aiutarli ad inserirsi nella società in cui vivono.
Lo Sportello d’Ascoltopsico-pedagogico, rivolto a studenti, genitori, insegnanti e personale ATA dell’Istituto, si delinea come un servizio in cui si effettueranno “Consulenze psico-pedagogiche individuali” con l’intento di identificare il problema e il tipo di intervento da attuare.
Pertanto tali consulenze non avranno carattere terapeutico. I contenuti di ogni colloquio saranno strettamente coperti dal segreto professionale. La pedagogista Prof.ssa La Casella Isabellaaccoglierà le richieste di consulenza da parte di tutti gli alunni della Scuola Secondaria, mentre la psicologa Dott.ssa TrussardiGiovanna riceverà quelle di tutti i genitori, insegnanti, personale ATA dell’Istituto e degli alunni della Scuola Primaria.
L’equipe psico-pedagogica lavorerà in sinergia con la Scuola con l’obiettivo di far diventare lo Sportello un punto di riferimento e uno spazio che offra accoglienza e ascolto e, come tale, non si occupi solo del disagio, ma anche dell’aumento delle risorse e delle competenze personali dei ragazzi, al fine di promuovere la salute e il benessere.
Lo Sportello potrà, inoltre, essere supportato da interventi di osservazione in classe al fine di individuare le dinamiche emotive e relazionali del sistema classe.
Il servizio rivolto agli studenti si configurerà come uno spazio per accoglierli e supportarli nell’affrontare i diversi compiti evolutivi tipici dell’infanzia e della pre-adolescenza.
Permetterà di definire meglio i problemi emersi e di individuare le risorse individuali o collettive necessarie per superare la situazione di difficoltà.
Il servizio per i genitoriavrà lo scopo di sostenere la genitorialità, valorizzando le risorse e le competenze specifiche della famiglia intesa come primo ed importante nucleo educativorelazionale accanto ad una stretta collaborazione con la Scuola e con altre realtà territoriali
educative coinvolte nella crescita dei figli.
Inoltre, accoglierà le problematiche e le richieste dei Inoltre, accoglierà le problematiche e le richieste dei genitori che sentono il bisogno di avere indicazioni per affrontare in modo più sereno le difficoltà legate alle relazioni con i figli e/o con
l’ambiente scolastico.
Agli insegnanti verrà offerto uno spazio di confronto e di riflessione nella comprensione delle problematicità che possono emergere nella pratica professionale con l’obiettivo di individuare possibili linee guida e strategie di intervento che andranno poi messe in atto, monitorate e
verificate.
Lo Sportello d’Ascolto rivolto al personale ATA si configurerà come una risorsa per fronteggiare eventuali problematiche legate allo stress lavoro correlato, ossia una condizione di disagio e malessere legata all’ambiente lavorativo, che può portare all’abbassamento dell’impegno nei confronti del lavoro, al deterioramento delle emozioni originariamente associate al lavoro e a un
inadeguato adattamento tra persona e lavoro.
Gli alunni della Scuola Secondaria potranno richiedere un appuntamento alla Prof.ssa La Casella compilando una richiesta che verrà inserita nell’apposita “cassetta” presente in ognuno dei due plessi.
I genitori, docenti e personale non docente che vorranno accedere al Servizio dovranno,invece, contattare la Dott.ssa Trussardi al numero 391/70.36.442 nei seguenti giorni e orari:

– Martedì h 14:00 – 15:00
– Giovedì h 14:00 – 15:00.

Gli studenti che vorranno accedere al Servizio, dovranno presentare il modulo di consenso informato e l’informativa sulla privacy debitamente compilati e firmati da entrambii genitori/affidatari.

Prof.ssa La Casella Isabella
Dott.ssa Trussardi Giovanna

 

Consenso-Informato-sportello-ascolto

informativa e consenso

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com